• Pubblicata il:
  • Autore: Guido
  • Categoria: Racconti trav
  • Pubblicata il:
  • Autore: Guido
  • Categoria: Racconti trav

Una sorpresa deliziosa a Lucca- prima parte

Sono Guido, un uomo di 34 anni, sposato con una donna di 43 anni, conosciuta quando ero ancora un ragazzo.
Lei era più grande di me e aveva sicuramente più esperienze, visto che dalla prima scopata mi ritrovai in un mondo completamente nuovo.
Avevo avuto solo una fidanzata prima di lei, e quando andai a letto con le scoprii il vero sesso e di conseguenza non ci volle molto per farmi innamorare.
Con il tempo il matrimonio si è solidificato e mia moglie ha sostituito le sue minigonne super sexy a delle comode tute da ginnastica e ha smesso di manfarmi quelle bellissime foto da studio fotografico su whatsapp che una volta mi facevano venire subito il cazzo duro.
Tutto questo per dire che finalmente ho appreso dell' esistenza delle sexy community.
Non mi ero mai inoltrato in una ricerca e mi si è aperto un mondo nuovo.
Per carità, non sono di certo una santo e anche io ho visionato siti di incontri con una trans, incontri con una trav, mistrss, coppie, donne, uomini...ma una sexy community mi mancava davvero e ho deciso una mese fa di iscrivermi.
Questo solamente per raccontarvi la curiosa esperienza che mi è capitata perché dopo 3 giorni dalla mia iscrizione e aver cominciato a usare la chat, mi è arrivato un messaggio privato da un tipo che mi incuriosiva molto perché aveva pubblicato tra le sue foto alcune dove si potevano osservare due gambe splendide avvolte da delle autoreggenti...particolare che ha sempre attirato la mia attenzionee quindi ho inviato un semplice mesaggio privato dicendgli di quanto fosse fortunato ad avere una moglie con due gambe così eccezionali.
La sua risposta è stata un semplice" Grazie" con abbinato a fianco un bacio che mi aveva inviato.
Incuriosito, ho cominciato a scrivergli e col tempo ho imparato che si trattava di una coppia residente proprio nella mia città: Lucca.
Il fatto stesso che ci fosse una coppia a Lucca, dove il marito e moglie si divertissero a fare foto ed esibirle, ricevendo complimenti e che fossero così disponibili, mi attirava tantissimo.
Col tempo le foto che pubblicava aumentavano e, visto il mio apprezzamente e il mio interesse, capitava che ci incontravamo anche in chat dove mi mandava un paio di tacchi, altre autoreggenti e anche un perizoma.
Gli chiesi come si chiamasse e lui mi rispose "Luisa" e mi chiese se mi andasse di incontrarla.
Risposi subito positivamente e subito dopo mi apparì un numero di cellulare che io memorizzai subito e andai a visualizzare la foto profilo nel caso avesse whatsapp.
La tentazione fu forte e decisi mandare subito un sms per presentarmi...

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!