La Sauna parte 1

Le terme sono sempre una pausa dalla vita frenetica e dalla routine molto piacevole ed abitando in veneto ne ho vasta scelta intorno a me sempre per scegliere. Mi piace anche girare e provare posti nuovi quando ho più giorni a disposizione, per il week end standard ho già bene o male le mie mete prefissate. Anche in base a cosa voglio fare: c'è l'hotel che la piscina termale, chi offre certi tipi di massaggi, chi un percorso termale per la circolazione e fra ogni cosa anche in quale hotel c'è la clientela più lussuriosa. Infatti alcuni hotel hanno o quasi solo clienti stranieri, che vengono qui per rilassarsi e ciò fa sbocciare la loro lussuria sopita, oppure in alcuni di questi lo staff è molto ma molto "servizievole" coi suoi clienti.
Nel primo caso in un hotel con spa a 4 stelle in provincia di .... lo scelgo sempre poichè i frequentatori sono molto disinibiti, spesso senza alcun freno inibitorio. Nell'ambiente è famoso anche per questo: si va li a scopare praticamente. Classica location anni 80 tenuta molto bene, con restauri moderni ma senza intaccare la struttura originaria e dipendenti molto professionali sempre in divisa in ogni occasione.
La loro offerta è molto semplice con una spa strutturata h24 su acquee termali e percorsi di aroma terapia dov'è proprio in questi ultimi dove avvengono le cose più interessanti. Generalmente ad ogni arrivo di persone nuove nel week end la direzione organizza un aperitivo alcolico devastante prima di cena per far unire clienti abituali e quelli occasionali. Da qui nei giorni seguenti il ritrovo per chi cerca qualcosa in più dalla sua vacanza sarà il ritrovo nella stanza ad umidità controllata dove complice un calore costante e vapori abbastanza densi , i sensi s'inebriano e le crni s'uniscono in orgie continue.
La gigantesca piscina termale serve come ritrovo fra i comuni ed i più sportivi, dove tutti usufruiscono degl'idromassaggi termali. Signore single o coppie più o meno giovani hanno modo qua di conoscersi e di fare i primi approcci. Quando capitai io per la prima volta sarei dovuto andar li con la mia fidanzata dell'epoca ma ci lasciammo poco prima così per non sprecare la prenotazione andai da solo. Sceso nella piscina vedevo sia signore o signori che approcciavano le new entry molto tranquillamente e sia coppie che sedevano con un altra persona a parlare, tutto molto tranquillamente. Avendo un cocktail di benvenuto al bar a fianco mentre lo ritiravo una coppia sulla 40ina prese la palla al balzo per attaccar bottone con me, avendo ordinato la stessa cosa. Dopo qualche minuto di chiacchere e di presentazioni mi chiedono molto direttamente s'ero solo o accompagnato e molti dettagli della mia situazione sentimentale nel mentre ch'arriva anche un altra loro amica, cliente abituale single sempre sulla stessa età. Parlammo un sacco e dopo anche un sacco di drink ero molto intorto così non proseguii la spa e mi ritirai in camera prima della cena. Sceso nella sala ristornate la signora single conosciuta poco prima insistette che stessimo assieme a cena, mi trovava brillante e voleva conoscermi meglio, chi sono io per dire di no? Vedevamo anche con la coda dell'occhio la coppia di suoi amici che ci mandò anche una bottiglia di vino offerta da loro. Mi racconta molte cose ma la sua bellezza con quell abito cosi scollato è accentante per me, notandosi anche molto la cosa lei stessa mi lascia nel mio telefono il suo numero dicendomi di messaggiarla più tardi al rientro in camera. Tornato nella mia stanza messaggiamo diverse ore finche mi dice se volevo scendere alle terme con lei. Presto fatto mi cambio e la vado a prendere alla sua camera, dove apre la porta raggiante con un bikini talmente esile che poteva fare a meno di metterselo. Mentre siamo in ascensore ci abbracciamo e baciamo molto, la sua pelle è liscia come la seta e le sue forme sono sinuose da perdere la testa, le mie mani non sanno dove andare prima. Non capivo però se con tanto ardore sia da parte mia che sua non ci fossimo fermati in camera sua anzichè scendere alle terme, ma avrei capito presto. All'ingresso troviamo la coppia di suoi amici che stava scendendo per un trattamento notturno anche loro, così entrammo tutti assieme. Dividendoci allo spogliatoio con lui parliamo del più e del meno e quando stiamo per entrare non mette il costume ma solo l'asciugamano avvolto attorno al corpo. Chiedendo perchè , mi risponde sorridendo se ancora non mi avevano accennato niente, ma che avrei capito. Ritroviamo le signore sulla porta della stanza ad umidità controllata dov'è apparso un buttafuori diciamo che ci dice d'aspettare qualche minuto ancora per la sala disponibile. Credevo fosse normale , data la frequentazione anche notturna ma addirittura il buttafuori non m'era chiaro.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!