"Dica 33" - Bologna Trasgressiva

"Dica 33" - Bologna Trasgressiva

"Dica 33", è la frase che solitamente i pazienti si sentono rivolgere quando si fanno auscultare le spalle ed i polmoni! Ma non è proprio a questo a cui mi riferisco in questo racconto di auto-penetrazione anale maschile! Si'perche'giusto stamattina al mio risveglio ho avuto un'irrefrenabile voglia di prendermelo tutto in CULO,il più a lungo ed il più lungo possibile! Ed ecco svelata la storiella del "33"! A dirlo non è stata la mia bocca,ma il mio ano
che si è voracemente ingoiato e conficcato al suo interno un bel matterello
di legno per dolci di esattamente 33cm! Nel pieno raggiungimento del suo scopo(scopo,scopo,col CULO ma scopo..) sembrava che il mio soddisfattissimo,viscosissimo ed eccitatissimo ano volesse davvero parlare
ed urlare:"33",come suo personale nuovo traguardo di"salto in lungo", o meglio d'ingoiamento in lungo del matterello per ben 32.5 cm,perché gli ultimissimi 0.5 mm li ho voluti trattenere fuori con le mie dita,per evitare di farlo salire completamente il matterello all'interno del mio lungo e viscido
canale-anale,e rischiare di non recuperarlo più!! Il tutto chiaramente sdraiato nel letto sopra le lenzuola,con un panno sotto al mio CULO per evitare di sporcare per l'eventuale fuoriuscita di umori anali non più controllabili!
E poi SGUSH,eccolo schizzare fuori ( 32-31-30...) un po'per volta,ma sempre più velocemente e scivolosamente! Penso che la prossima volta,probabilmente al mio prossimo risveglio mattutino,mi munirò di uno specchietto per vedere cosa succede la'sotto e godere anche visivamente..!!

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI